Perché aprire una Rivista Online

Categories rivista online
aprire una rivista online

Mi occupo di marketing per le piccole imprese, e so per esperienza che la pubblicazione di una rivista online può rivelarsi un’arma vincente per tantissimi tipi di business. Ad esempio, una piccola azienda artigianale, un designer o persino un’impresa che si occupa di organizzazione di eventi può trarre grande vantaggio dalla pubblicazione periodica di un magazine digitale: in primo luogo, rispetto alla classica pubblicazione su carta, i costi sono molto bassi. In effetti, esistono tanti ottimi servizi online che permettono di pubblicare la propria rivista digitale in maniera assolutamente gratuita, come ad esempio Yumpu. Aprire una rivista online è anche una scelta ecosostenibile: niente carta, nessun albero tagliato, nessun genere di inquinamento o danno ambientale derivato dalle stampe e dagli inchiostri. Le possibilità di pubblicizzazione e il numero di persone raggiungibili sono praticamente infinite: il bello del web sta proprio nelle straordinarie possibilità di condivisione e nella diffusione capillare, due opportunità sostanzialmente impensabili tramite le classiche pubblicazioni su carta. Infine, le possibilità di personalizzazione: essendo prodotti completamente digitali, i magazine online possono essere personalizzati con colori, immagini, font particolari e persino essere arricchiti da link di approfondimento. Non ci sarà alcun bisogno di preoccuparsi del costo degli inchiostri, della stampa e della rilegatura. Basterà un po’ di abilità con il proprio PC ed una buona dose di buona volontà per imparare a realizzare contenuti visivi e scritti. Vediamo ora nel dettaglio come aprire una rivista online.

Come aprire una rivista online?

Pianificare correttamente la propria strategia di pubblicazione è fondamentale. In primo luogo, andranno definiti con attenzione sia la tipologia di contenuti che dovranno essere inseriti nella rivista online, sia la frequenza di pubblicazione. Per una piccola o piccolissima azienda, anche una singola pubblicazione può essere efficace, ma dovrà contenere un catalogo completo, tutte le informazioni più interessanti riguardanti l’attività e, infine, dovrà creare empatia con il lettore, narrando in modo coinvolgente la propria storia e comunicando i propri valori. Nella realizzazione di un magazine online le immagini hanno un’importanza fondamentale, addirittura superiore rispetto a quella delle classiche riviste in carta stampata. Il motivo è molto semplice: l’attenzione dedicata al testo online è bassa, ed un’immagine vale, spesso, più di mille parole. Una volta stabilito il tipo di contenuti, dopo aver reperito le giuste immagini e steso i testi, si passerà quindi alla creazione di ogni singola pagina. A lavoro terminato sarà sufficiente convertire il file in PDF, tramite uno dei tanti file converter disponibili gratuitamente online, et voilà: si è pronti per la pubblicazione.

Una volta pronto il file PDF contenente la rivista, si è praticamente pronti per la pubblicazione: è arrivato il momento di aprire una rivista online personalizzata, utile a migliorare la propria visibilità come azienda o, perché no, pubblicare i propri testi o esprimere tutta la propria creatività. E’ dunque arrivato il momento di scegliere un servizio di pubblicazione vero e proprio. Online, come accade ormai per quasi qualunque prodotto, la scelta in questo settore è veramente ampia e variegata. Grazie ad alcune caratteristiche che elencherò di seguito, il mio preferito è sicuramente Yumpu: la sua interfaccia intuitiva renderà davvero facile aprire una rivista online, anche per chi ha poca dimestichezza con la tecnologia. Il funzionamento è molto semplice, simile ad altri servizi equivalenti: con un paio di click sarà possibile caricare il proprio file PDF, e l’unica cosa che rimarrà da fare è semplicemente attendere. Il servizio principale offerto da questo software (e di altri servizi equivalenti) è quello di creare un ebook “sfogliabile” a partire da un singolo documento in PDF, composto da più pagine: un’interfaccia grafica molto più gradevole per il lettore, che avrà la sensazione di maneggiare una vera e propria rivista grazie a delle particolari animazioni, quasi impercettibili ma efficaci. Dunque, perché consiglio proprio questo servizio?

Bè, innanzitutto, il piano gratuito propone tutte le funzionalità di base necessarie per aprire una rivista online ed effettuare un’ottima pubblicazione, senza alcuna noiosa limitazione. Aprendo un account gratuito sarà possibile aprire una rivista online in maniera semplice e veloce, senza alcun limite di pagine. La gratuità illimitata del servizio è merce rara, soprattutto se coniugata con l’ottimo sistema di supporto ai clienti proposto. Un altro dei fattori che più accattivanti di questo servizio è la semplicità di condivisione: una volta pubblicato il magazine, questo sarà immediatamente condivisibile in automatico su tutti i propri social network. Un bel risparmio di tempo ed un modo semplice per pubblicizzare la propria azienda ed il proprio lavoro! L’integrazione con i social network non è l’unico punto d’onore: tramite questo servizio sarà possibile aprire una rivista online adattabile a qualunque tipo di dispositivo, una funzionalità fondamentale vista la vocazione sempre più mobile oriented del marketing online. In ultimo, ma non in ordine d’importanza, la possibilità di personalizzare completamente la propria rivista anche nella versione free è veramente interessante, e quasi unica nel suo genere: molti dei servizi equivalenti, in versione free trial, impediscono di utilizzare il proprio marchio, o applicano insopportabili watermark. Come abbiamo visto, aprire una rivista online, con un po’ di dedizione e scegliendo il giusto servizio di pubblicazione, è veramente facile, e ha costi irrilevanti se paragonati con i possibili benefici!

Perché consiglio Yumpu per aprire una rivista online?

Devo ammetterlo: adoro i servizi di alta qualità proposti gratuitamente. Sebbene questo sito offra un servizio molto simile ad altri competitors sul mercato, ha alcune caratteristiche uniche che lo fanno emergere. Oltre a quelle già menzionate sopra, bisogna riservare qualche parola alla semplicità d’utilizzo: integrare il proprio magazine online, grazie alla funzionalità Embed Wizard, è veramente semplice e rapido, così come la condivisione sui vari social network e la creazione in sé stessa del magazine online. L’editoria digitale è, grazie alle sue peculiari caratteristiche e ai costi bassissimi, in continua espansione: il momento giusto per aprire una rivista online per pubblicizzare la tua azienda è proprio ora!

Erica Mancini
Erica Mancini
Amo gli spazi aperti, le buone cene, leggere e guardare bei film. I miei orari di lavoro non mi permettono molto tempo libero, ma ogni volta che posso viaggio o incontro i miei amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *