Rivista Digitale – La soluzione per riviste professionali

Categories Rivista Digitale
Rivista digitale sul smartphone

Oggi voglio raccontarvi come mi è venuta l’idea di creare una rivista digitale. È da diverso tempo che insieme ad alcuni amici è amiche pubblichiamo sul social network preferito gli argomenti a cui siamo sensibili, e che fungono da volano al nostro interesse trasformandolo in passione. Foto e commenti strettamente correlati tra loro: l’uno a ispirare l’altro e viceversa. Il piacere nel sentirci collegati nel leggere i nostri pensieri e riflessioni è aumentato al punto da renderci conto che questo scambio tra pochi, potrebbe essere utile anche ad altri. Abbiamo deciso di creare riviste online gratis, in modo che chi è interessato al tema lo possa approfondire e magari anche passare dall’interesse alla passione. Tra ricerche su internet e passaggi di voce tra amici, e amici di amici, si è imposto il sito web di Yumpu.com. Le nostre esigenze erano ben chiare e abbiamo pensato di usare una piattaforma free, gratis, al limite con caratteristiche aggiuntive anche a pagamento che potrebbero interessarci in futuro, sempre che il progetto prenda il volo. Naturalmente già da subito è bene rivestire i contenuti che amiamo di una forma che ne sia degna, e che possa catturare il lettore finale. Creare una rivista digitale con questo sito è oltremodo facile, si può allegare il PDF desiderato dal browser o addirittura trascinarlo con il metodo drag-and drop, ed ecco che il più è fatto e già pronto per la pubblicazione. Si possono poi in modalità modifica collegare video, musica, collegamenti ad altri pagine sul web: magari possiamo mettere una musica che accompagni il lettore o dare la possibilità di ascoltare un brano che abbiamo recensito nella nostra rivista. Si può postare la nostra rivista online su Facebook, Twitter o altri social network. Insomma, se i nostri contenuti sono buoni sembrerebbe quasi certo che la nostra rivista possa avere molti possibili lettori.

Rivista digitale online

Creare riviste on line gratis è cosa che molti altri siti offrono ma certamente i numeri di Yumpu.com son tali che ci affidiamo a una visibilità ben maggiore è un pubblico più vasto.

Pubblicazioni su YumpuPublishing
Pubblicazioni su YumpuPublishing

Le cifre dei lettori in tutto il mondo si esprimono in milioni, per non parlare di quelle delle riviste pubblicate. Solo per curiosità ho voluto indagare tra le riviste o dépliant che diffondono lo yoga e la cultura della meditazione (solo in Italia) … Mi son dovuto fermare dopo qualche pagina, difficile arrivare a fine elenco: pare che non finissero più.

Come avrete notato non si tratta qui solo di creare una rivista on line gratis, ma bensì è possibile locandine, e-book, manuali d’istruzione.

Rivista digitale sul smartphone con un effetto di capovolgimento di pagina
Rivista digitale sul smartphone con un effetto di capovolgimento di pagina utilizzando l’esempio di una rivista di gestione delle operazioni.

Quando a delle persone piace scrivere e magari diffondere un modello culturale, non è detto che debbano anche obbligatoriamente essere anche tecnici informatici, voglio dire che creare una rivista digitale dovrebbe impiegare un tempo circoscritto, non più del necessario, non voglio sprecare troppo tempo a cercare di capire come funziona e yumpu.com sembra corrispondere a questa esigenza.

Come funziona Yumpu?

Per diffondere e pubblicizzare immediatamente la propria rivista online gratis eseguire i seguenti passaggi:

1.Registrati su YumpuPublishing

Pagina di registrazione di YumpuPublishing al rivista digitale
Pagina di registrazione di YumpuPublishing

2.Carica il tuo PDF

Dopo registrazione on YumpuPublishing al rivista digitale
Dopo registrazione on YumpuPublishing

3.Il tuo PDF verrà caricato

Il tuo PDF verrà caricato rivista digitale su YumpuPublishing
Il tuo PDF verrà caricato rivista digitale su YumpuPublishing

4.Aggiungi le informazioni di base

Aggiungi le informazioni di base per il tuo PDF caricato su YumpuPublishing
Aggiungi le informazioni di base per il tuo PDF caricato su YumpuPublishing

5.Aggiungi audio, video, immagini e collegamenti utilizzando l’editor di Hotspot

Editor di Hotspot su YumpuPublishing
Editor di Hotspot su YumpuPublishing

6.Il tuo PDF è rifinito con un effetto di capovolgimento di pagina

La mia conclusione

L’altro giorno ero in treno, come tutte le mattine per andare al lavoro. Mi guardavo intorno e vedevo molte persone attive con i vari propri dispositivi mobili.

Chi giocava, chi leggeva, chi lavorava e chi si guardava un film! Con queste tecnologie ormai non più nuove, ma sempre in aggiornamento, il tragitto del pendolare si è fatto più sfruttabile: non si sta più solo lì aspettando di arrivare, e diventa anche possibile fare rivista elettronica, perché il sito è compatibile con tutti i dispositivo mobile.

Per quanto mi riguarda dato che ho la possibilità di fare l’caricare senza rendere la rivista subito visibile a tutti, posso divertirmi a riguardarla ben bene, aggiungere o togliere qualcosa prima di pubblicarla, anzi con la condivisione di utenza e password posso poi girarla alla supervisione degli altri collaboratori.

Ho visto poi, anche se non è la mia esigenza, che per creare una rivista on line gratis ci sono anche delle funzionalità offerte a sviluppatori probabilmente per offrire maggiori utilities.

Accedere al sito per usufruire delle funzionalità è semplice, per consultare solamente non occorre far altro che digitare l’indirizzo, poi si possono cercare riviste digitali, vedere informazioni aggiuntive, agganciarle a un proprio sito, postarle sui social network principali, invece per creare un web magazine rivista o usufruire del servizio download è necessario provvedere a effettuare la registrazione classica con utenza (e-mail) e password o registrarsi tramite account di Facebook, Twitter, LinkedIn è altri.

Giusto un altro paio di cosette utili: rapporto personalizzati e integrazione con Dropbox. Ora resta a voi provare a creare riviste online con Yumpu.

Erica Mancini
Erica Mancini
Amo gli spazi aperti, le buone cene, leggere e guardare bei film. I miei orari di lavoro non mi permettono molto tempo libero, ma ogni volta che posso viaggio o incontro i miei amici.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.